giovedì 26 aprile 2012

Happy songs

Ho aperto questo blog da poche settimane e già vi ho stressato innumerevoli volte con quanto sia importante la musica per me: come colonna sonora quando scrivo, quando cammino, quando viaggio, quando dormo... sempre. Da qui - e dall'uso di iTunes, che lo rende agevole - la mania di creare playlist. Quella per il romanzo in stesura. Quella con il mio personale best of del gruppo X. Quella del mese. Quella delle ballad. Eccetera eccetera.

Sono tutte legate al momento, ai miei gusti personali, al fatto che i sedici giga di iPod sono zeppi e se voglio aggiungere qualcosa di nuovo devo eliminare qualcos'altro. Quindi la playlist che potrei suggerirvi oggi sarà diversa fra un mese, o anche meno... ma, nel frattempo, perché non condividerne qualcuna ogni tanto? Ad esempio, ce n'è una che contiene le mie personali "happy songs" del momento. Non si tratta di canzoncine da classifica o roba del genere; sono happy perché sono quelle che ti dicono stay strong. Non mollare. Canzoni da battaglia quotidiana, insomma (non quelle da battaglia tout court tipo Blind Guardian ^_^ ).

Ad esempio, Just fine di Anneke Van Giesbergen. Potete sentirla qui: un carpe diem e il modo giusto di alzarsi dal letto al mattino. La voce di Anneke la troviamo anche in Your troubles are over dal suo ultimo disco con i Gathering, Home (Faster than the speed of mind / Both my arms are wrapped around this new experience / My head in clouds / My feet firmly on the ground (...) Towards the light I will move on / And so I learn to move / The one before the next steps I take / Will pay the road ahead of me).

Poi potrei citare Life starts now dei Three Days Grace, perché I've watched the weight of your world come down / And now it's your chance to move on / Change the way you've lived for so long / You find the strength you've had inside all along. / Cause life starts now. You've done all the things that could kill you somehow and you're so far down / But you will survive it somehow because life starts now. / All this pain / Take this life and make it yours. / All this hate take your heart and let it love again. / You will survive it somehowE poi c'è ovviamente Closer to the edge dei 30 Seconds To Mars (una di quelle che mi rendono spericolata se la ascolto in bicicletta ^_^) Già... It was a thousand to one and a million to two / Time to go down in flames (...)  I will never forget / No no / I will never regret / No no / I will live my life... E per ora mi fermo qui.

In fondo, c'è chi è meteoropatico e si deprime con la pioggia; io sopporto bene i cambi di clima - al di là del fatto che girare in bici sotto l'acqua non è il massimo - ma ricevo una carica fortissima dalla musica. E voi?

Spero di avervi fatto scoprire qualche nuovo pezzo. Vi lascio con Just fine: buona giornata e a presto!

Hey, when the water falls just jump on
And see where you end up.
Hey, when the air spins this just jump on
And see where you belong.
One day, one day I wake up.
One day, one day I find
One way, one way or another,
I will be just fine.
Hey, when the sun rises just wake up
And see what's in your day.
Hey, when the moon seems just to rest,
Get ready for your life.
One day, one day I wake up.
One day, one day I find
One way, one way or another,
I will be just fine
Say you will, and I will be just fine,
Say you will, and I will be ok
Say you will, and I will be just fine.
One day, one day I wake up.
One day, one day I find
One way, one way or another,
I will be, I'll be just fine.




L'immagine viene da questa pagina Facebook.

4 commenti:

  1. La musica può caricarmi o abbattermi. Sono musicopatico. Però la funzione "pioggia" migliora sempre il mio umore! ^^
    La scoperta delle playlist è stata una piccola rivoluzione anche per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace la pioggia se non sto trasportando oggetti potenzialmente "ammollabili" ^_^

      Elimina
  2. iTunes mi ha salvato dal caos imperante che regnava nelle canzoni che ho su pc. Anche io sono un musicofilo, anche se in realtà è più un rapporto parassitario: senza musica difficilmente riesco a darmi la carica o a far passare semplicemente il tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io preferisco avere sempre un sottofondo musicale, qualsiasi cosa faccia. E ci canto pure sopra ^_^

      Elimina