sabato 12 maggio 2012

"Oooh, ma che capelli lunghi!"

Il che sarebbe la risposta che vorrei proprio dare, al prossimo che mi ferma per strada / mi interrompe mentre sto chiacchierando con qualche amico per prorompere in:
- un deliziato oooh ma che capelli lunghi, ma come fa a farli crescere così?
- un ridacchiante oooh, ma che capelli lunghi, ma non le danno fastidio?
- un timido scusi, eh, ma oooh, che capelli lunghi, quanto ci vuole per farli crescere così?
- un cinico oooh, ma che capelli lunghi, ma quanto ci mette ad asciugarli?
- un curioso oooh, ma che capelli lunghi, sai anche farti la treccia che parte da qui? [Indica sommità della testa]

Davvero. Lo so che ho i capelli tanto lunghi. Lo so che non si vedono spesso così. Ma, una volta per tutte:

- no, non li ho misurati, non so qual è la loro lunghezza al centimetro/pollice/altra unità di misura.
- no, non posso svelare segreti di Fatima, incantesimi, preghiere, patti col diavolo. Li lavo spesso, uso il balsamo oltre allo shampoo, li spunto di una decina di centimetri una volta l'anno. Niente altri trucchi.
- no, non sono io che "li faccio crescere così". Crescono fottutamente da soli se, indovinate un po'?, non-li-si-taglia.
- no, non so farmi la treccia "che parte da qui". Faccio la treccia normale. Faccio treccine sottili, una o due così per sfizio, quando mi va di farlo. Ho delle ciocche azzurre, al momento, ma tranquilli, anche quella non è magia.
- no, non ci metto una vita ad asciugarli. Ci metto un po'. In genere mi scoccio e quando li ho asciutti intorno alla testa la parte finale lascio che si asciughi da sola.
- no, non mi danno fastidio. Non sono masochista. Non sono semplici da portare, soprattutto quando si impigliano nelle cinghie della borsa o quando un coglione che ti passa accanto te li tira per sbaglio, ma mi piacciono così.

E potrei aggiungere no, non dirmi che assomiglio a Romina Power. O anche no, non dirmi che secondo te starei bene cosà invece che così. Non me ne frega un tubo.

E soprattutto: NO, NON MI TOCCARE I CAPELLI QUANDO VUOI DIRMI "OOOH, MA CHE LUNGHI!"
Nemmeno se prima mi chiedi il permesso. Nemmeno se sei un'anziana signora tanto gentile o un anziano signore che potrebbe essere mio nonno. Nemmeno se vuoi prendere una ciocca in mano per sentire quanto pesa. NON-MI-TOCCARE-I-CAPELLI.
Altrimenti me li lego stile Mrs. Lovett, così "non mi danno fastidio", tiro fuori la mannaia e ti trancio la mano.
Grazie.

L'immagine viene da qui.

20 commenti:

  1. So che, da amica, non dovrei dirlo, ma... vorrei TANTO esserci in occasione di una di queste scene per vedere il tuo sguardo! Posso immaginarlo e già mi fa scompisciare XD ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorriso rigido e lampo negli occhi, nonostante i tentativi educati di tagliar corto... XD

      Elimina
  2. comprendo, io ora li ho tagliati alle spalle ma quando li portavo lunghi succedeva la stessa cosa, erano pure boccolosi come le principesse delle fiabe e quindi non ti dico i commenti xD
    però li tenevo quasi sempre legati, non me li toccava nessuno se li slegavo era la fine ç_ç

    ci voleva la foto xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi ne metterò una in cui si vedano bene. Quella nel post su Paul, più sotto, non rende del tutto l'idea.

      Elimina
    2. :) sììì non vedo l'ora!

      Elimina
  3. Unica cosa che posso dirti....

    Brava a tenere i capelli lunghi U_U sono un loro aperto sostenitore!
    Non so se conosci la favola di Rapunzel (quella originale e atroce xD), ma verso la fine del racconto, il principe proclama un editto che impone agli uomini i capelli lunghi fino all'osso sacro e alle donne fino a terra...

    Devono sperare tutti che non entri mai in parlamento,via XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure: sostenitrice dei capelli lunghi. Che sono anche una delle prime tre cose che guardo in un uomo ;-)

      Elimina
    2. Gli uomini oggi è già tanto che abbiano i capelli :-P

      Elimina
    3. Triste ma vero :-( Anche se molti scarseggiano ancora di più di cervello ;-)

      Elimina
  4. Ciao! Anch'io li avevo _tanto_ lunghi fino al 2003, perfettamente a norma secondo l'editto del principe. Poi purtroppo il mio scalpo non ha voluto più. Sigh.
    Anch'io ho collezionato apprezzamenti grotteschi, fortunatamente nessuno si è mai azzardato ad allungare la manina (sarà stato grazie alla barba!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo! Si intimoriscono di fronte ai capelloni, ma non di fronte alle fanciulle. Ignorano quanto siamo pericolose :-)

      Elimina
    2. Yeah! A tal proposito la scena più rofl è stata quando a Linate un onorevole mi ha apostrofato alla coda dei taxi con la sua voce gracchiante: — Signorina!

      Elimina
    3. Io ho un collega che, fino a qualche tempo fa, teneva i capelli abbastanza lunghi, parecchio sotto le spalle, e li ha riccissimi: regolarmente i clienti (che già sono storditi) lo vedevano da lontano e partivano chiamando "signorina!signorina!"
      XD Da scompisciarsi

      Elimina
    4. "Fino a qualche tempo fa"? Devo far partire la lamentazione funebre per un altro capellone che ha ceduto alle forbici del parrucchiere? :-(

      Elimina
  5. Mai avuti capelli lunghi.
    Però non ho mai molestato una ragazza per strada!

    RispondiElimina
  6. Ciao, posto per la prima volta qui!
    la verità è che la gente non si fa i peli suoi, e appena vede qualcosa o qualcuno appena fuori dallo standard dei medioman/woman attacca il megafono che ha ingoiato per fare domande idiote.

    Lasciali perdere, è solo invidia della tua creatività tricotica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. E "creatività tricotica" mi piace da morire!
      Benvenuta nel mio blog! ^___^

      Elimina