domenica 29 luglio 2012

BiancaCessa e il CacciaGnokko

Lo giuro. Ci avevo sperato.
Ci avevo sperato, in questo film. Ok, c'è la Monoespressiva Kristen Stewart-Biancaneve. Ma il trailer sembra figo. Charlize Theron promette bene come stronz... ehm, come strega. E poi c'è Chris Hemsworth, e diciamolo, dopo Thor, dopo soprattutto The Avengers, di Chris Hemsworth c'è sempre bisogno.

Illusa.

E dire che ne ho lette, di recensioni positive di questo... "film". Mah. Sarò incontentabile io.
Fatto sta che posso passare sopra a una certa magniloquenza baroccheggiante che mi sa tanto di fumo e poco di arrosto: in fondo, la Theron è isterica al punto giusto e algida quando serve, e come strega (ma ancora di più come una Bathory, direi) la vedo bene. Vogliamo sfruttare un'ovvia cornice di natura che perisce durante il regno della malvagia regina? D'accordo. E i costumi sono splendidi. Gli effetti speciali sono ben fatti. La "confezione" c'è.
Solo che poi iniziano i guai.
Tralasciamo pure l'inesistente recitazione della Stewart, perennemente a bocca aperta: in fondo, in questo film raggiunge anche una seconda espressione, durante la battaglia finale, il rictus di sfida (che però le distorce il collo come se gliel'avessero tirato). Quello che non va è proprio un'idiozia congenita di fondo che annulla qualsiasi credibilità alla storia. La protagonista è un'inutile Mary Sue che tutti i cattivi vogliono morta e tutti i buoni venerano "perché sì". Le illogicità abbondano, in una geografia alquanto confusa: non solo perché si passa dall'inverno innevato alla primavera assolata nel giro di un giorno (e non ditemi che è la natura che si risveglia per l'intervento della PrinciCessa, perché al massimo lei fa sbocciare un paio di fiori, non certo sciogliere i ghiacci), ma anche perché non si capisce che giri facciano i personaggi: lei & il CacciaGnokko ci mettono una vita a raggiungere l'accidenti di duca alleato (o quel che era), passando attraverso, immagino, mille deviazioni, d'accordo, ma William l'innamorato va dal suddetto territorio alleato a quello dei cattivi in tre secondi netti, per poi vagolare qua e là con i ridicoli cattivi (se tanto già state stuprando il Medioevo, perché mantenete proprio quell'osceno taglio da paggetto per il fratello della cattiva? E perché al CacciaGnokko riveli di averlo fregato prima che faccia ciò che vuoi, anziché aspettare il momento in cui non potrà più crearti problemi?) Parentesi vagamente Miyazakiana con il gigacervo sacro, nel bel mezzo del regno delle fate... che un cattivo qualsiasi riesce ad attraversare senza che nessuno se ne accorga per andar a lanciar frecce proprio al momento giusto! Ma checcazzo di spiriti abitano lì? Non uno che dia l'allarme?
E poi mi tocca vedere dei signori attori (Bob Hoskins, Ian McShane, Nick Frost...) a far la parte dei nani - per la serie ah, già, ci sono pure i nani, tocca infilarceli - che aiuteranno l'esercito a penetrare con facilità imbarazzante nel castello della cattiva (memorabile la cavalcata mentre dal castello arrivano fior di frecce, con i cavalieri che per lo più agitano a vuoto la spada - senza nessun nemico davanti, ancora - solo per sprecare energie, anziché, chessò, provare a usare i fottuti scudi per ripararsi). Regina cattiva che naturalmente si fa sconfiggere dalla Monoespressiva nonostante la palese superiorità, perché... be', perché sì. Non certo per le supreme abilità guerriere di una che, da quand'era marmocchia, ha passato almeno otto anni in una cella e ne è uscita l'altroieri. Una che convince tutti a seguirla in guerra (indovinate?) perché sì, perché lei "è di sangue reale", perché è "l'Eletta" meglio di Neo, e perché compone discorsetti d'incitamento alle future truppe a dir poco deliranti. Per non parlare dell'odiosissimo lieto fine in cui la ragazza cui la strega ha "risucchiato" la bellezza, rendendola una vecchia rugosa, voilà, è di nuovo giovane e bella perché... perché sì, cazzo! Solo perché la strega è morta? Troppo comodo, signori miei. Ci mancava solo che facessero pure resuscitare il nano spacciato.
Insomma, un film progressivamente insostenibile. L'occasione di dare una rilettura dark della fiaba, che avrebbe anche potuto essere interessante, buttata nel cesso senza rimpianti.

E no, in modo del tutto arbitrario, la solita locandina non la metto. Visto che l'unica cosa che non ha offeso lo sguardo nel film è lui, vi beccate solo il poster del cacciatore. To'.

Nota: grazie a Socia Sam per il CacciaGnokko, mentre BiancaCessa è paternità mia ^___^ Non perdete anche la sua recensione qui.


23 commenti:

  1. Recensione perfetta per questo fimaccio!... Inspiegabile il successo ottenuto, anzi no, spiegabile con una parola: Pubblicità (ingannevole).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Concordo. Un'hollywoodianata della peggior specie.

      Elimina
  2. Kristen Stewart non è monoespressiva, è a-espressiva, il che è anche peggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. La fanciulla è di un irritante che la metà basta, in questo film.
      Quelli sui va-a-amPirli non li ho visti (dopo dieci minuti del primo mi sono rifugiata in iPod & pc).

      Elimina
  3. Non sono d'accordo al cento per cento con questa recensione però m'ha fatto ridere fino a un passo dalla morte... Povera PrinciCessa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di averti fatto ridere! ^___^
      Su cosa non concordi? Mi piace confrontarmi con le opinioni altrui.

      Elimina
    2. Dico solo che il film, poverello, si lasciava anche guardare. La presenza di Kristen era già un invito a non esagerare con il senso critico, suvvia, non mitragliamo la Croce Rossa. Lasciamole godere i suoi miliardini in pace.

      Elimina
    3. Proprio per quello, i miliardi preferirei li avessero dati a un'attrice degna di questo nome, almeno. Ma ti giuro che sono partita piena di buone intenzioni. Lei è solo il sale sulle rovine, in questo caso.

      Elimina
  4. Un applauso in piedi di 10 minuti per questa recensione.
    Sono andata proprio ieri a vederlo e a momenti mi addormentavo. Ma sta Bella Swan/Biancamono ce l'avrà d'oro? Resta inspiegabile come faccia un'attrice cisì scarsa ad avere fior di proposte e soldi a palate.
    I film ultimamente stanno scadendo. Fior di "confezioni" come dici tu, ma poi gli sceneggiatori li hanno presi da un supermercato di periferia. No dico. FATELE SCRIVERE A NOI LE STORIE?
    Incongruenze, ingenuità, la trama che non combacia, e poi tutta sta solfa e bastava che le desse una coltellata? Insomma ci si poteva pensare prima no?
    Poi sta cosa del cervo bianco eddai, non copiamo dai giapponesi che queste cose le fanno meglio e da prima!
    Anche io ci speravo, sono rimasta parecchio delusa (e annoiata)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Ultimamente gli sceneggiatori migliori li trovi a scrivere serie televisive (con qualche eccezione, via. Tanto The Avengers è un film ben riuscito, per quanto blockbuster, quanto The Walking Dead è una serie del cazzo, tanto per fare un esempio; ma, in generale...)
      Per quanto riguarda la BiancaCessa, boh. Non me lo spiego. E dire che io, solitamente, amo le attrici con una bellezza "non convenzionale", con volti particolari e stili insoliti, piuttosto che le "solite" Theron di turno; ma accidenti, devono saper recitare.
      Bah.

      Elimina
  5. E pensa che volevo andare a vederlo questo film, anche e sopratutto per via di alcune scene del trailer (leggasi lo specchio, che adoro con tutto me stesso)...

    Lo vedrò un mercoledì a 4.50 euro u.u

    RispondiElimina
  6. Il poster del CacciaGnoKKo e Charlize Theron sono le uniche cose belle di 'sta roba ù__ù

    RispondiElimina
  7. Ottima recensione!
    Io ero molto triste dopo avere visto il film: una volta che fanno un film con una protagonista che tira cazzotti e non gira con le tette al vento, lo rovinano ignorando completamente il fatto che la trama debba avere una logica. Sigh.
    Chris Hemsworth è fighissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Film tra il patinato e il ridicolo.

      Elimina
  8. sembra davvero imperdibile...
    mi sa almeno che mi divertirò a vederlo per poi prenderlo in giro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, è l'unica (magra) consolazione...

      Elimina
  9. Hhahahaha! Mi sono divertita a leggere questa recensione... I "perché sì, cazzo" sono i migliori!! Ti dirò, a me non è dispiaciuto anche perché quando la Monofaccia "recitava", si palesava un'incoerenza o qualcosa di esagerato/troppo campato per aria io me la sghignazzavo con l'amica che avevo di fianco... Anche a me è piaciuta la figura della regina, tirannica e ossessiva, e anch'io mi sono sdegnata nel profondo quando hanno attaccato la compagnia mentre faceva visita al candido e fighissimo cervo sacro... Ma scherziamo? Mah!!
    Sono d'accordo che avrebbero potuto fare DI MOLTO MEGLIO, però le mie aspettative erano davvero basse... Mi immaginavo la smielosità ridondante e falsa di Twilight mischiata in modo malsano ad archi e frecce e nanazzi canterini... Qualcosa insomma la cui visione dovrebbe essere messa al bando.. Probabilmente non sarei nemmeno andato a vederlo se non fosse stato per quel bel pezzo di australiano (nonché di scandinavo) di Thor (dentro di me si chiamerà sempre e solo Thor)che nonostante il nuovo hairstyle e l'abbigliamento più casual rispetto a quello asgardiano, fa comunque la sua porca figura!! Lunga vita al CacciaGnocco...!!!
    p.s.: inoltre nel cast c'è anche il Prete palestrato e sirenofilo di Pirati dei Caraibi 4...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io l'ho visto solo perché c'èra Hemsworth, e perché speravo in qualche scena suggestiva legata alla strega. Però è stato davvero orrido.
      Ah sì, il pretino? Sam Claflin, già, il "principe"... Accidenti, due film che lo vedo, due film in cui ha ruoli assolutamente insulsi.

      Elimina
  10. a me è piaciuto
    ero in stato confusionale dopo la prima scena in cui è apparso il cacciaThor, sarà stato quello il motivo? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio di sì. Io continuavo a sperare che arrivasse Loki a far fuori tutti e portarsi via Thor.

      Elimina