martedì 11 settembre 2012

Isobel - Bjork & Carcass

Questa volta un confronto specialissimo: non una canzone e la sua cover, ma un remix molto particolare, una chicca che forse non tutti conoscono.
Da una parte abbiamo Bjork - che non ha bisogno di presentazioni - con la sua bellissima Isobel; dall'altra i Carcass, storica band death metal, osannatissimi da fan e critica, che ripropongono la canzone piazzandoci un po' di chitarre a modo loro, mantenendo però le vocals originali dell'artista islandese. Ditemi quello che vi sembra: io apprezzo entrambe. Cogliete l'occasione per godervi il video di Bjork, che da questo punto di vista non delude mai, diretto da Michel Gondry.
Questo post è anche un regalino per mio fratello, che ieri compiva gli anni e adora sia Bjork che i Carcass ^^


4 commenti:

  1. Interessante, come scelta. Non stravolge la canzone, ma la cambia notevolmente. Forse non avrei apprezzato una cover vera e propria, ti dirò. Mi è capitato di ascoltare cover davvero orride (Bambolero degli Ensiferum, per dirne una)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, capita. Per me le cover hanno senso se aggiungono qualcosa di nuovo, anche a costo di stravolgere la canzone (e diciamolo, a volte troviamo cover più belle dell'originale).

      Elimina
  2. Non so dirti perché ma Bjork non riesco a sopportarla...è un'antipatia innata :S anche se ammetto la sua bravura. Bella anche la seconda versione!
    Ciao Aislinn, mancavo da un po' :D

    RispondiElimina