sabato 8 dicembre 2012

Serie Tv - BBT 6x10, HIMYM 8x9, OUAT 2x9, TWD 3x8

Arriva l'inverno, e il freddo congela anche le serie tv che stavo seguendo finora. la prendo con filosofia: nella pausa fino alla ripresa cercherò di recuperare qualche serie che non conosco ancora (ehm. Se riesco a liberarmi della schiavità-Scrubs, ho ricominciato da capooo!) Nel frattempo, mi riprometto qualche post dedicato, appunto, a Scrubs e alle altre serie di cui non ho ancora avuto occasione di parlare qui sul blog.
Ma vediamo un po' a che punto si interrompono i miei quattro appuntamenti fissi settimanali.

How I Met Your Mother: mah. Dopo otto stagioni, la coerenza dei personaggi va a farsi benedire e se è divertente la storyline con Ted che, facendo da baby sitter al figlio di Lily e Marshall, cerca di colmare i vuoti della propria vita, l'altra, con Robin che di colpo si accorge di desiderare Barney solo perché lui le ha detto che rinuncia a conquistarla, deraglia in un finale che mi è parso parecchio forzato. La sensazione è che la tirino per le lunghe e non abbiano ben chiaro come far approvare questi due insieme, dopo averli separati; e dire che, fino alla puntata in cui Robin non aveva avuto il coraggio di lasciare il fidanzato, dopo averlo tradito con Barney, la loro vicenda era convincente e la coppia ha sempre trovato il mio favore. Ribadisco: mah. Speriamo in meglio per la ripresa.


Big Bang Theory: puntata di routine, dove ancora una volta Leonard e Penny restano sullo sfondo e ci si concentra su Howard e il suo rapporto col suocero (sbaglio o ci si sta concentrando un sacco su Howard, in questa stagione? Evidentemente fan e autori sono soddisfatti della sua evoluzione come personaggio), nonché sui tentativi della desperate girlfriend Amy di ottenere un po' di attenzione - anche fisica - da Sheldon. Che prenderei a tranvate sui denti ogni volta che si comporta da stronzo supponente. Come dicevo, tutto di routine: divertente senza essere spassoso come le prime stagioni.


Once Upon A Time: che episodio... incasinato. Tanto rumore per nulla, mi verrebbe da dire: Emma & co riescono finalmente a tornare a Storybrook dopo aver superato Cora & Uncino... e alla fine i due cattivacci trovano comunque la strada per arrivare. E mo' so cavoli, visto che perfino Rumple/Gold è intimorito dalla stronzissima madre di Regina.
Ecco, a proposito: Regina. Sulla via della redenzione, impegnata a rigar dritto per dimostrare di essere cambiata e meritare l'amore di Henry, il che mi sta anche bene. Lei è un bel personaggio e non mi dispiace parteggiare per lei come parteggio per Rumplestiltskin - che però, in questo episodio, è stato alquanto stronzo pure lui, nonché crudele quando ha rigirato il dito nella piaga con quella battuta rivolta a Regina, "Magari prima o poi ti inviteranno anche a cena". Rumple, mannaggia a te, pensa a far funzionare la storia con Belle, brutto disgraziato che non sei altro... Quel finale, poi, con Regina da sola, dimenticata persino dal marmocchio mentre i "buoni" fanno gli splendidi e se ne vanno tutti insieme felici e contenti... stronzi anche loro. Tsk.
Comunque, sono contenta che si sia finalmente archiviata la pratica "Emma e Snow nel mondo delle fiabe" e si ritorni tutti a Storybrook, perché sia la situazione sia l'ambientazione mi piacciono di più e l'arrivo di Cora e Hook promette bene (cioè, male).
E magari riportiamo sulla scena August (ma dove cacchio è?), Jefferson e il padre di Henry. Da quel che ho letto, nella seconda parte della stagione ci attende sia una nuova apparizione del Cacciatore (mai troppo rimpianto), sia un episodio Belle-centrico, che mi incuriosisce perché, lo sapete, ho sempre adorato quel personaggio, anche prima di OUAT con il film Disney, e la sua storia con Rumple.
Però basta col Principe dei bietoloni, per favore. Non lo sopporto più granché, e anche Snow è molto più simpatica per i fatti suoi, quando non parla dell'aMMMore.

Barbara Hershey, guest star nella prima serie e, a quanto pare, antagonista principale nella seconda... Grande attrice, ve la ricordate in Entity?

The Walking Dead: anche qui, episodio piuttosto pasticciato, ma condito da momenti sbavosi. Tra i pasticci: i quattro sfigati guidati da Rick che entrano ed escono da Woodbury "perché sì" - ok, con una sparatoria finale, che ci doveva stare, e uno dei due carcerati fatto secco perché tanto non gliene frega niente a nessuno di lui - mentre Asterix, il biondino baffuto, nella prigione ci prova un po' con chiunque abbia le tette, soprattutto dopo l'esilarante dialogo con Carol "ah ma non sei lesbica allora?", per il quale occorrerebbero, anche qui, tranvate sui denti (eh, ma Carol "ha i capelli corti". Ah be'.) Inoltre, la dinamica dell'arrivo di Tyreese, di cui ho sentito parlare perché presente nel fumetto, ma del quale so poco, e del suo gruppetto di sopravvissuti è piuttosto farraginosa. Cioè, a parte il fatto che tutti arrivano a quel cavolo di carcere, possibile che riescano a entrare così facilmente? Pensavo che Rick & soci avessero sigillato tutto e dovessero solo seccare qualche zombie rimasto nei bracci ancora da ripulire. Mah.
A parte questo, però, diversi momenti splatter apprezzabili: Michonne che senza pensarci due volte trapassa con la spada il cranio della figlia zombie del Governatore, di fronte a lui, è di una freddezza allucinante, e il combattimento che segue è crudo e senza esclusione di colpi. Finché non arriva Andrea a guastar la festa...
Quello che attendevo, però, era soprattutto l'incontro tra Merle e Daryl: che avviene però di fronte a una sorta di tribunale popolare, con il governatore ormai orbo che accusa Merle di averli traditi tutti per far entrare in città Rick & soci. Come andrà il confronto tra i due fratelli e come si svilupperà la situazione lo sapremo solo fra diversi mesi. Il Governatore vuole un capro espiatorio, o c'è qualcosa sotto e si tratta in realtà di una trappola, o cos'altro? Di certo vorrà vendicarsi perché Merle ha mentito, sostenendo di aver ucciso Michonne. Vedremo.

4 commenti:

  1. Henry è una merdina, sfrutta Regina per farle fare quello che gli fa più comodo con la scusa del "se lo fai ti vorrò bene" e per il resto del tempo la ignora.
    Spero che Cora lo spiaccichi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finora tanto quanto, ma la storia dell'andarsene tutti giulivi e mollarla lì me li avrebbe fatti prendere a sberle tutti, dal marmocchio in su.

      Elimina
    2. Gli altri almeno avevano un buon motivo. Ha tentato di ucciderli N volte. Ma Henry l'ha cresciuto lei per dieci anni, ha fatto tutto per lui anche se sbagliando, e insomma... quel marmocchio lo odio >_< vedrai se non tenterà di fare la morale da bacio perugina anche a Cora (e conto sul fatto che venga disintegrato all'istante).

      Elimina
    3. Dubito che avrai la soddisfazione di vederlo disintegrato ^^

      Elimina