domenica 13 gennaio 2013

Domenica

Di raccoglimento - meditazione, tentativi di scacciare i pensieri peggiori, domande e dubbi.

Di fantasie - su tante, tante cose, che devono accadere, che chissà come saranno, che accidenti è meraviglioso, e che però, fa anche paura, e che... keep calm.

Di paure - nonostante tutto.

Di programmazione - cosette da fare, post da scrivere, commissioni, incombenze, mail eccetera eccetera.

Di scrittura - oggi sì, devo affrontare una scena tosta che più tosta non si può, per il progetto M. E vorrei provare a buttar giù una scaletta per un certo racconto che mi è stato chiesto. E a meditare su quel familiare formicolio che preannuncia le idee per i romanzi, e che da un paio di giorni resta in sottofondo nel mio cervello. Uhm...

Di voglia - voglia di proporre, provare, produrre. Affrontare la settimana.

Di attese - con la determinazione a prendere un respiro profondo e lasciare che il tempo scorra. Tanto non si può comandare. Forse - ma proprio forse - un pochino sto imparando a "rosolare" di meno nelle ansie, a prendere le cose quando vengono. Uhm. No, ok, sono sempre piena di ansie, ma almeno ci provo. Provo, insomma, a godermi il viaggio, anziché pensare solo alla meta. Anche se i "mah", i "chissà", i "non vedo l'ora", gli "speriamo" sono sempre lì.

Di malinconia - insidiosa, quando viene fuori a tradimento.


On air:
Three Days Grace, Someone who cares


Nessun commento:

Posta un commento