venerdì 29 marzo 2013

Liebster Award


Ho perso un po' di vista tutti questi premi, riconoscimenti e affini che circolano per la blogosfera. Non sempre mi ricordo di rispondere adeguatamente, quando mi tirano in ballo (sorry!) Tutto sommato, però, trovo queste iniziative divertenti: non per il "premio" in sé (sì, c'è chi cita gli amyketti, sì, è un darsi pacche sulle spalle, sì, tutte queste cose brutte brutte, ok), quanto perché mi piace leggere qualche curiosità sui blog che stimo, e perché a volte tramite iniziative come queste ho scoperto siti che non conoscevo, e che meritano la visita.

Perciò grazie all'Ineffabile Sam e a Glauco che mi hanno citato martedì per il Liebster Blog Award. Nonché a Lady Simmons - ho scoperto il giorno dopo che mi ha premiato anche lei. Incollo la descrizione dal blog di Sam:

Il Liebster Blog Award è un premio che serve per far conoscere meglio alcuni dei blog che si seguono con più costanza, ed è destinato ai blog con meno di 200 followers, in modo da portare alla luce nomi che non siano i soliti noti.

Chi lo riceve deve seguire sei passi:

1) ringraziare chi ha assegnato il premio citandolo nel post
2) rispondere alle undici domande poste dal blog che ti ha premiato
3) scrivere undici cose su di te
4) premiare undici blog che hanno meno di 200 followers
5) formulare altre undici domande a cui dovranno rispondere gli altri blogger
6) informare i blog del premio

1- già fatto, ma comunque: grazie ancora!

2- Undici domande per tre... e alcune non sono facili! Dunque. Ecco le mie risposte a quelle di Sam:

1) Cosa disegneresti se ti chiedessero di rappresentare il tuo stato d'animo in questo momento? Un arcobaleno che spunta tra le nubi.
2) Perché hai deciso di aprire un blog? Perché sono una chiacchierona. Detto in maniera più elegante: perché ho bisogno di esprimermi.
3) Raduno di famiglia al ristorante. Bastardamente, ti piazzano seduto/a accanto a un pro-pro-prozia che non vedi da tantissimo tempo e la vecchia non fa altro che pacioccarti e pizzicarti le guance. "Ma guarda come s'è fatto/a grande!" Si impiccia di tutto. E ti critica, dicendotene d'ogni - ma con simpatia. Come metti fine al supplizio? Sopporto i pizzichi, ma alle critiche rispondo. Io sono gentile a oltranza, ma se mi toccano sui punti importanti dico quello che penso, punto.
4) Qual è la prima cosa che ti viene in mente se scrivo "bilancia"? "No, Pesci".
5) La tua fotografia preferita? Impossibile dirne una!
6) La tua serata ideale? Non posso raccontarla nei dettagli... Termina in "V.M. 18" XD E indipendentemente da come si organizza la serata, quella ideale è quella con le persone giuste. Quando si può parlare e scoprire un'affinità e ridere ed essere se stessi.
7) Qual è lo scrittore che sconsiglieresti anche al tuo peggior nemico? Meglio che non nomini quelli che mi sono venuti in mente. Di coloro che stimo, parlo volentieri. Per coloro che non stimo, il silenzio è più che sufficiente.
8) Ti ritrovi a dover badare a una nidiata di marmocchi di età compresa tra i due e i quattro anni. Il tuo primo pensiero? "Come ho fatto a lasciarmi incastrare in questa situazione?"
9) Sai resistere alle tentazioni?... Ci provi, almeno? A volte. Risposta valida per entrambe le domande.
10) Sei nel camerino di un negozio per provare un pantalone/una gonna, quando all'improvviso la tendina viene tirata. "Sorridi, sei su Candid Camera!" La tua reazione? "AAAH!!!"
11) Tre oggetti che metteresti in una capsula del tempo? Se fosse una capsula destinata ai posteri, per far conoscere la nostra civiltà, credo userei il trucco della chiavetta dati: una con musica, una con ebook, una con video, per inserire tutti quelli che amo tra dischi, libri e film/serie tv. Se fosse una capsula per la me tra vent'anni, o trenta, o giù di lì... Le chiavette conterrebbero le foto delle persone che amo, i file di quello che scrivo compresi appunti e così via, e un notes con scorta di penne.

E alle domande di Glauco:
  1. Se dovessi sceglierne solo uno... quale tra Sesso, Droga e Rock 'n Roll non potresti abbandonare? Questa è una domanda FOTTUTAMENTE BASTARDA! Direi il sesso - perché potrei rinunciare al rock consolandomi con il metal XD Ma potessi, terrei sia sesso sia rock e rinuncerei piuttosto a droga e alcol, per fare un esempio.
  2. C'è un brano della tua giovinezza che ancora canti/fischietti tra te e te? La musica che ancora canto, tra le prime canzoni che ho ascoltato, consiste già nei primi dischi hard rock & dintorni... Sigle di cartoni animati o altre canzoni di quand'ero proprio piccola magari le ricordo, ma non mi metto a cantarle o fischiettarle.
  3. C'è un cantante che segui, ma che ti vergogni di citare in pubblico? Sinceramente no. Ho alcune cose insolite per me, nell'iPod, perché magari di musicisti che non ascolto apprezzo comunque una o due canzoni... ma non mi viene in mente nulla di cui vergognarmi.
  4. La morra cinese del lettore forte è Carta, ebook, o 'Tutti E Due'... quale dei tre segni preferisci? Tutti e due, sempre.
  5. Qual'è il tuo sogno nel cassetto? I sogni non si rivelano... non che chi mi conosca anche solo un po' non lo possa intuire.
  6. Chiudi gli occhi e pronuncia un nome di donna/uomo senza pensare. Ora apri gli occhi e spiega il perché di quel nome... Ehm. No, non rispondo. Non voglio che questo blog passi nella categoria "V.M. 18"
  7. Credi in Dio? Ray di Ghostbusters direbbe "Non ci hanno presentati". Io dico: la mia Dea l'ho trovata. E parlare di "fede" non è nel Suo stile...
  8. Credi negli Extraterrestri? Che esistano altre forme di vita nell'universo, certo. Che arrivino fin qui... la vedo già più difficile.
  9. Credi nella Politica? La politica è una cosa in cui "credere", e da scrivere con la maiuscola?
  10. Ti sei mai chiesto quale sia il tuo scopo al mondo? Se sì, quale? Esercitare la magia che possiedo, e che è di un tipo ben preciso. Confina con la schizofrenia, but this is who I really am...
  11. Tra le persone che ti circondano, ce n'è una per cui sacrificheresti "davvero" la vita? Non posso saperlo, ora. Se avessi un figlio, immagino di sì. Ci sono persone a cui voglio tantissimo bene, ma non mi sento di dare una risposta a cuor leggero di fronte a una situazione così estrema. Non so quale istinto prevarrebbe, se l'affetto o l'autoconservazione. Non per fare l'egoista, ma così la penso: non posso saperlo.
E infine (salvo aggiornamenti futuri) a quelle di Lady Simmons:

1. Dovendo scegliere, in quale pellicola degli anni 80-90 recitereste? Fright Night, oppure Labyrinth, oppure Ghostbusters oppure...
2. Avete mai buttato un libro perché vi aveva fatto schifo? No. Al massimo l'ho venduto a librerie che trattano l'usato. Non si butta un libro!
3. Quale supereroe vi rappresenta di più? Non ne ho idea! Diciamo... Catwoman? Ma da profana dei fumetti, la indico semplicemente per l'iconografia. Ah, non è una supereroina?
4. Quale cartone animato dell'infanzia odiavate? Non mi piaceva Lady Oscar, stranamente, e non l'ho quasi mai guardato.
5. La figura di sterco più imbarazzante della vostra vita? Preferisco non provare nemmeno a ricordarle...
6. Ascoltare la radio: se sì, quali stazioni? Non la ascolto, ma se capita solo Virgin. L'unica con del rock.
7. Vi piace il vostro lavoro? Quelli che vorrei fossero i miei lavori sì, ovvio.
8. Cucinate? Se si qual'è il vostro capolavoro? Cucino, soprattutto quando posso farlo per altri. I miei piatti forti: dolci (muffin, mousse, biscotti vari, torta alla yogurt...), pizza, bretzel, diversi tipi di primo.
9. Senza limiti di budget, dove vi piacerebbe andare in vacanza? Un giro per le capitali del Nord Europa. Da Amsterdam e Copenaghen, su attraverso Londra, Dublino, Edinburgh, attraverso la Scandinavia e fino a tornare a Reykjavik. Oppure New York. Oppure Australia e Nuova Zelanda.
10. Avete mai ballato la line dance? Non so nemmeno cos'è! Ne parlavo l'altro giorno con una persona speciale: non sono mai andata in una discoteca in vita mia, salvo una volta in una discoteca metal, e non "so" ballare. Mi piace muovermi e abbandonarmi alla musica, questo sì...
11. Potendo rinascere nel corpo di un attore, quale scegliereste? (vale anche del passato) Donna, direi Sigourney Weaver o Jennifer Connelly o Tilda Swinton. Uomo, Jared Leto, of course, oppure Aidan Turner.

3 - Undici cose di me. Dunque, togliendo quelle che sarebbe sconveniente rivelare, e posto che vi possa interessare, vediamo un po' che posso dire (scusandomi in anticipo per eventuali repliche, non ricordo cosa avessi già scritto per altri award):

1- Ho un tatuaggio - una mezzaluna sul polso destro, poco sotto il palmo - legato alla mia prima pubblicazione. E so già quali saranno i prossimi due - sempre legati a romanzi. Sono sacri, per me, e devono essere motivati da qualcosa di fondamentale.
2- Medito piercing, ma ancora non è arrivato il momento "giusto". Che non so quale sarà, ma la Dea mi darà un segno.
3- Ho una passione che sconfina nel feticismo per i capelli lunghi: i miei, e negli uomini, che se hanno i capelli lunghi si meritano sempre almeno una seconda occhiata, a prescindere da tutto. Se poi sono capelli neri, o fulvi, o biondi... Le ragazze, stranamente, le preferisco con i capelli corti.
4- Il mio nome - non Aislinn, quello vero - è in una canzone che tutti conoscono. Il modo migliore per farvi odiare è salutarmi cantandola. Sapevàtelo.
5- Per me, le giornate dovrebbero iniziare a mezzogiorno e concludersi alle cinque o alle sei del mattino.
6- Bevo latte. Perché mi piace proprio. A colazione, e la sera. Caldo. Anche se tanti la menano che da adulti non si dovrebbe, e non fa bene, e bla bla bla infiniti. Io sono un gatto, per certe cose.
7- Ah, ecco, appunto: io sono un gatto, per certe cose. Il latte, le coccole, gli occhi verdi, i miagolii, le unghie...
8- Gli occhi: l'altra cose che guardo subito di una persona, dopo i capelli e insieme al modo di sorridere. Gli occhi e lo sguardo possono conquistarmi. anche qui ho le mie preferenze - gli occhi azzurri o comunque chiari -, ma in realtà poi il fascino di uno sguardo ha poco a che fare col colore.
9- Il mio fiore preferito è la rosa bianca. E per quanto non sia una "tipica donna" per tante cose - di borse e scarpe e neonati mi frega poco - subisco il fascino del romanticismo, se sincero e fatto bene. Quindi niente mazzo da cento rose rosse, una singola rosa bianca per me ha più effetto ^^
10- Yaoi. E ho detto tutto.
11- Salvo quando non posso per motivi indipendenti dalla mia volontà, intorno a me c'è sempre musica. Con le cuffie, o dal pc, ma c'è, perfino di notte ultimamente (i vicini mi ameranno). I suoni - e le voci - sono un'altra cosa che tocca le mie corde. In modi particolari e non sempre possibili da spiegare: dire "le voci profonde" non è corretto, conosco persone e cantanti con voci cupe e timbri bassi che mi irritano e basta. Si tratta di un insieme di modulazioni e di circostanze, di stili e di momenti. Così come cantare mi rilassa e se mi frequentate dovete farvene una ragione, ascoltare la voce delle persone per me è una cosa potente.

4 - premiare undici blog che hanno meno di 200 followers.

Orbene - e pazienza se alcuni hanno già ricevuto l'award. La scelta è ardua, ma non posso che citare Sam - no, non per "scambio": semplicemente perché la adoro; Francesco Barbi (non ho visto nel suo blog il conteggio dei follower, ma passatemelo lo stesso); Socia Vale, che merita sempre pure lei; Marina (idem come Francesco); Michele GrecoSimmons Cottage; Argonauta; principe Kamar; Harley Quinn; Giudappeso.
L'undicesimo posto non lo assegno. Perché andrebbe al blog di una persona che adoro ascoltare, se ce l'avesse, un blog (e di cose interessanti da dire ne avrebbe eccome!). Decisione insindacabile mia, non rompete.

5 - formulare altre undici domande a cui dovranno rispondere gli altri blogger

Eccole qui:
1- C'è qualcosa che vi darebbe particolarmente fastidio (vi spaventerebbe, vi darebbe la nausea, vi farebbe arrossire...) leggere in un romanzo o vedere in un film?
2- La vostra fobia peggiore?
3- C'è una citazione, una frase famosa, un brano di libro o un frammento di canzone che rappresenta per voi un motto, una filosofia di vita?
4- Scenario post apocalittico. Società che faticosamente si riforma, senza più tecnologia moderna. Quale mestiere vi inventereste? Cosa fareste per sopravvivere?
5- Se foste costretti a mangiare un unico cibo per il resto della vostra vita (indipendentemente da considerazioni nutritive, calorie ecc) quale scegliereste?
6- Il primo film che avete visto al cinema?
7- Un mago vi offre la possibilità di diventare un personaggio (di film, fumetti, romanzi). Quale vorreste essere?
8- La vostra principessa Disney preferita e perché?
9- Qual è il peccato capitale in cui cadete più spesso? Se siete incerti, vi concedo di elencarne al massimo tre.
10- Un film e/o un romanzo di cui vorreste cambiare il finale, e come?
11- Una cosa per cui siete negati, e che invece vorreste tantissimo saper fare? Non intendo "amo scrivere e vorrei farlo meglio"; intendo "vorrei saper disegnare ma se prendo una matita in mano gli angeli suonano le trombe dell'Apocalisse" & dintorni.

6 - informare i blog del premio.

Vado!

UPDATE:
Mi hanno nominato anche Miss Hyde e Dr. Jekyll, che ringrazio! Ecco la risposta alle loro domande:

1) In un mondo dove ormai tutto è digitale, pensi che anche il cibo stia per essere digitalizzato? Uhm. Non credo. A parte le difficoltà, come dire, tecniche... lì c'entrano i sensi. Sarebbe come se il porno on line sostituisse del tutto il sesso "vero". Impossibile.
2) Sei nudo/a, ma devi assolutamente mettere le mani in tasca. Come fai? Le infilo nella tasca dei jeans della persona con cui sono in quel momento. Presumo che se mi sono spogliata, a quella persona non dispiaccia!
3) Ti bruci col ferro da stiro. Il primo bestemmione che lanci? "Merda" e "Cazzo!" sono le più gettonate. Dico un sacco di parolacce, ma non bestemmio.
4) Che ruolo avresti interpretato se fossi stato/a scelto/a per un ruolo ne Il Signore degli Anelli? Arwen o Eowyn (la prima per i vestiti e perché acchiappa Aragorn, la seconda perché è tosta). Non che ci sia molta scelta, essendo donna.
5) Dopo che fai la cacca, ti pulisci con la carta o ti lavi direttamente? (Questa l'ho pensata per un blogger che sa bene chi è XD) Se l'hai pensata per un altro blogger, perché rispondere? Comunque, prima una cosa e poi l'altra XD
6) Quando non esistevano gli mp3, avevi un lettore cd o un mangiacassette? E, quando uscivi portandoteli appresso, dove te li mettevi? Un walkman a cassette, sostituito poi dall'iPod, il lettore cd portatile l'ho usato poco. Li mettevo nella tasca della giacca o in borsa.
7) Puoi scegliere 3 poteri degli X-Men, quali prenderesti? Dunque. Dopo aver consultato Wikipedia per ricordarmeli meglio: la telepatia, la capacità di guarire rapidamente come Wolverine, il volo.
8) Qual è la prima cosa che ti viene in mente se ti dico: Koala? Georgie. Atrocemente.
9) Hai la possibilità di tornare indietro nel tempo e ripercorrere un momento della tua vita. In caso anche modificarlo. Cosa faresti? Non so se lo farei. Le direzioni che la mia vita potrebbe prendere sarebbero imprevedibile. The mistakes I made along my way made me who I am today...
10) Sei all'Ikea, davanti a migliaia di lenzuola di tonalità diversa. Che colore/i prenderesti per rifare il tuo letto? Nero, viola, azzurro intenso. Non sono riuscite a trovarle delle sfumature che voglio io, finora.
11) Se potessi essere al nostro posto, quale sarebbe l'ultima domanda che faresti? (Ovviamente dovrai anche rispondere ù.ù) Una di quelle che ho domandato io: la vostra principessa Disney preferita e perché? Per quanto mi riguarda ovviamente Belle, per l'amore per i libri e il desiderio di libertà e avventura.

UPDATE numero 2: ringrazio il Moro per la "nominescion" ^^ Ed ecco le risposte alle sue domande:

1) Qual è l'ultimo libro che hai letto? E il primo di cui tu abbia memoria? L'ultimo non posso citarlo, è un inedito! L'ultimo "non inedito" è Nessun dove di Gaiman. Il primo di cui mi ricordi... sono incerta tra tre: Pinocchio, Piccole donne e Il diario di Anna Frank.
2) Stessa cosa per i fumetti. L'ultimo - parte le strisce on line - è il numero di novembre di Lilith di Luca Enoch... ah no, dopo c'è stato il primo numero dell'edizione economica di The Walking Dead, ma poi non ho proseguito. Il primo era qualcosa di Topolino & co, credo, ma non posso esserne sicura!
3) La domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto? La risposta la so già, mi serve la domanda! Ma se la scrivo rovino la sorpresa... *coff coff*
4) Il tuo chitarrista preferito? Uhm. Premessa: non so suonare. Ascolto valanghe di dischi, ma non sono un'esperta di tecnica musicale e posso tutt'al più andare a pelle. E anche così... mah! M'avessi chiesto il cantante sarebbe stato più facile, e anche lì avrei fornito "una rosa" di nomi. Dunque... Potrei dire André Olbrich perché i Blind Guardian sono I BLIND GUARDIAN, ma la verità è che non ne ho uno ^^
5)Non pensi che al mondo esistano occupazioni migliori che rispondere a malefici meme? Sì, ma siccome sono chiacchierona (vedi sopra) è divertente anche questo, a volte.
6) Qual è il tuo oggetto preferito? (domanda strana e insidiosa... soprattutto per le donne!) Computer con connessione internet. Mi permette di fare tutto: leggere, scrivere, ascoltare musica, vedere film, chattare, videochattare. (E sappi che la domanda è insidiosa anche per gli uomini :-P Ma ho escluso dalle possibilità di risposta tutto quello che riguarda il V.M. 18 ;-))
7) Ti sei mai conciato/a i capelli in una maniera assurda? come? Quando? Perché? "Assurda" non direi. Ho ciocche azzurre, al momento, ma solo qualcuna, e non credo basti per definire la mia chioma "assurda". Siccome ho i capelli lunghissimi e non voglio rovinarli, non li ho mai nemmeno tinti (anche se mi piacerebbe, a momenti alterni, sia provare il nero, sia avere sfumature rosse, sia schiarirli in modo che per una volta siano biondi sul serio e non "biondo scuro", sia tentare colori allucinanti). Però ho un progetto "assurdo" che attuerò tra qualche mese senza danno, probabilmente...
8) Mi dica tre suoi pregi e tre difetti (non so voi, ma a me l'hanno fatta più di una volta in fase di colloquio...) Difetti: accidia, gola... continuassi con i peccati capitali direi "lussuria", ma non la considero un difetto, quindi ci metto "autostima sotto i tacchi". Pregi: la schizofrenia da scrittrice, la testa dura quando voglio ottenere quello che per me è importante, l'empatia e il desiderio di far star bene le persone cui sono affezionata.
9) Mi date il vostro numero di carta di credito, in tranquillità e sicurezza? 42! Ah, no, scusa, questa è la Risposta alla Domanda...
10) Dimostrate di avere intelligenza e calcolate il numero della bestia, sapendo che rappresenta un nome d'uomo, e tale cifra è seicentosessantasei. 666? Ma sappi che quando lo chiami è sempre occupato.
11) Nonostante tutto questo, mi volete ancora bene? E chi ti dice che te ne volessi prima? :-PPP

14 commenti:

  1. Ehm, mi dispiace rovinarti il post...ma ti tocca aggiornare :P

    http://ilsussurrodellemuse.blogspot.it/2013/03/liebster-blog-award.html

    RispondiElimina
  2. Beh, per bestemmia intendevamo una parolaccia, sì... Comunque grazie per aver risposto :)

    RispondiElimina
  3. Aggiornato! Grazie per la nominescion!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai com'è, è tutto un magna magna tra amykette :-PPP ^___^

      Elimina
  4. Grazie per aver risposto e grazie per la nominee...!
    Sai che abbiamo diverse cose in comune? Tante direi!!! I muffin, il non andare in discoteca (no scusa, esistono le discoteche METAL?), il genere musicale, le voci profonde, l'importanza quasi mistica dei tatuaggi non fatti ad capocchiam solo perchè va di moda...e altre piccole cose...!

    Ma vado a rispondere alle tue:

    1- C'è qualcosa che vi darebbe particolarmente fastidio (vi spaventerebbe, vi darebbe la nausea, vi farebbe arrossire...) leggere in un romanzo o vedere in un film?
    Si, le cose descritte da De Sade. Mi inquietano, non sono riuscita a leggere tutto.

    2- La vostra fobia peggiore?
    Gli Scarafaggi. Povere bestie, loro non hanno colpa, ma mi fanno proprio ribrezzo!

    3- C'è una citazione, una frase famosa, un brano di libro o un frammento di canzone che rappresenta per voi un motto, una filosofia di vita?

    La canzone NICO dei CULT

    4- Scenario post apocalittico. Società che faticosamente si riforma, senza più tecnologia moderna. Quale mestiere vi inventereste? Cosa fareste per sopravvivere?
    Più che un mestiere cercherei di imparare a difendermi da sola e cercare il cibo senza l'ausilio di qualcuno.

    5- Se foste costretti a mangiare un unico cibo per il resto della vostra vita (indipendentemente da considerazioni nutritive, calorie ecc) quale scegliereste?

    Il cheesecake

    6- Il primo film che avete visto al cinema?
    Due Superpiedi quasi piatti con Bud Spencer e Terence Hill

    7- Un mago vi offre la possibilità di diventare un personaggio (di film, fumetti, romanzi). Quale vorreste essere?

    Buffy Summers

    8- La vostra principessa Disney preferita e perché?
    Bella. Perchè è stata la prima eroina indipendente della Disney.

    9- Qual è il peccato capitale in cui cadete più spesso? Se siete incerti, vi concedo di elencarne al massimo tre.

    Superbia

    10- Un film e/o un romanzo di cui vorreste cambiare il finale, e come?

    STar Trek Nemesis, vorrei non far morire DATA perchè lo adoro.

    11- Una cosa per cui siete negati, e che invece vorreste tantissimo saper fare? Non intendo "amo scrivere e vorrei farlo meglio"; intendo "vorrei saper disegnare ma se prendo una matita in mano gli angeli suonano le trombe dell'Apocalisse" & dintorni.

    Saper suonare il basso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le risposte e lieta delle cose in comune ^___^

      Elimina
  5. Temo che ti toccherà fare un altro update:
    http://storiedabirreria.blogspot.it/2013/03/liebster-blog-award.html
    Il Moro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Vado subito a vedere e aggiorno ^___^

      Elimina
  6. Ti ringrazio, sono lusingato. :) Purtroppo però non credo che riuscirò a trovare il tempo per dare seguito al premio sul mio blog, al momento sono davvero incasinatissimo. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No problem! A me interessava segnalare il tuo blog ^^

      Elimina