mercoledì 18 settembre 2013

Cover a confronto: Rainbow Demon - Uriah Heep & Vintersorg

Ad agosto ho saltato il consueto appuntamento (vagamente mensile, in data variabile a-seconda-di-come-mi-gira) con il confronto tra una canzone originale e una (o più) cover. Rimedio a settembre ripescando due miei vecchi pallini: gli Uriah Heep, band inglese inossidabile, che ho avuto la fortuna di vedere dal vivo qualche anno fa a Milano, storico gruppo che dagli anni Settanta ha oggi continua imperterrito a suonare live e incidere dischi (e quelli con il cantante più recente, Bernie Shaw, mi piacciono parecchio, oltre ad apprezzare gli storici con il purtroppo defunto David Byron). Uno dei loro pezzi classici, Rainbow demon, da Demons & Wizards (1972) è stato riproposto in Cosmic genesis (2000) da Vintersorg, band dell'omonimo cantante svedese, a cui io sono particolarmente affezionata anche per le voci in Empiricism ed Epic dei miei adorati Borknagar. Ecco i due pezzi a confronto: potete sentirli rispettivamente qui e qui. Personalmente adoro le tastiere settantiane dell'originale, nonché l'uso dei cori caratteristico degli Uriah Heep, che hanno influenzato trilioni di gruppi successivi. La cover non stravolge l'originale, ma modernizza un po' i suoni ed è cantata in stile Vintersorg, naturalmente. Insomma, rispetto e affetto per il pezzo degli Heep, ma ascolto con piacere anche l'altro ^___^




Nessun commento:

Posta un commento