lunedì 30 settembre 2013

October is coming

october

E vorrei sapere cosa porterà.
Cioè, in parte lo so cosa porterà. Un sacco di belle ore con le mie persone speciali, un sacco di impegni e cose da fare. Un sacco di preparazione per il futuro. Un sacco di speranze e di paure, di aspettative e desideri, di tentativi e ansie. Quello che vorrei già sapere è ciò che accadrà.
Mi destreggio e cerco e provo e attendo e tento, e l'unico modo per resistere è guardarsi indietro e vedere quanta strada ho fatto, impedendomi di pensare al futuro più che un giorno per volta. Il futuro per me esiste solo per le cose belle che attendo - quel pomeriggio là, quella sera lì, quel faro da raggiungere ancora più avanti. Fiducia in me stessa? Poca, as usual. Persone che mi danno la fiducia che a me manca? Tante, per fortuna. Paure? Una collezione.
Ma si lotta, sempre e comunque. Se voglio fare vita da rock star, come dice una delle persone di cui sopra, devo anche osare suonare la mia musica. Diventa ciò che sei nato per essere, dice Elrond ad Aragorn, nel film del Ritorno del Re. Solo che non posso controllare tutto. Non posso sapere se i miei sforzi basteranno.
E qualche sicurezza, ogni tanto, mi piacerebbe averla. Un po' di tranquillità. Per godermi quello che ho quanto vorrei e assaporare i sogni che si avverano senza temere i demoni e gli incubi.
Ma tante cose belle sono successe, anche quelle che consideravo difficilissime, anche quelle che consideravo impossibili fino a un mese fa, fino a un anno fa. E proverò ad avere fiducia. Anche se non posso sconfiggere del tutto la paura, proverò ad avere fiducia. Fight.

2 commenti:

  1. Abbraccio! Vai, distruggi quel che c'è da distruggere, goditi quel che c'è da godersi. La meta è vicina :)

    RispondiElimina