mercoledì 30 ottobre 2013

La mia vita da lettrice

Oggi vi propongo questo grazioso meme trovato sul blog Made for books (a questo link). Una radiografia della vita da lettori e lettrici... Se vi va di continuare, enjoy!

dragons can be beaten
PASSATO:

Quanti anni avevi quando hai iniziato a leggere?
Non saprei, probabilmente intorno ai sei anni, insomma, ai tempi delle elementari.

Qual'è il titolo del primo libro che hai letto?
Per quello che ricordo, credo che Piccole donne sia stato il primo libro che mi è stato regalato, ma non so se sia stato anche il primo che ho letto.

Quale libro ti ha iniziato a far leggere con regolarità?
Proprio Piccole donne e i suoi seguiti, direi.

Qual'è il primo ricordo che hai della lettura?
Mio nonno che leggeva per me e i libri per ragazzi ereditati da mio padre.


PRESENTE

.Quanti libri possiedi?
Non ne ho idea! Centinaia... parecchie centinaia. Più di un migliaio probabilmente.


Quali di questi è il tuo preferito?
Dirne uno solo è dura... Ne ho alcuni sacri per quello che hanno rappresentato in momenti diversi della mia vita (Peter Pan, Orgoglio e pregiudizio, L'importanza di chiamarsi Ernesto, Dracula, Il Signore degli Anelli), altri che mi hanno conquistato più di recente... difficile scegliere!

Qual'è quello che meno ti piace?
Ho una piccola collezione di orrori che solitamente tiro fuori quando voglio far sbellicare dalle risate i miei amici... Ma non posso svelare che libri sono ^^

Con che frequenza leggi?
Tutti i giorni, ovvio! Sia per piacere sia per lavoro.

Libri per bambini, per ragazzi o per adulti?
Prevalentemente adulti e ragazzi. Ma, in realtà, non amo la divisione per età. Se un libro è un buon libro, lo è indipendentemente dall'età di chi lo legge o dal pubblico di riferimento.

Con che velocità leggi? Ti reputi veloce, lento o nella norma?
Dipende dal contesto. Quando leggo per lavoro ho una lettura molto veloce, quando leggo per mio piacere rallento e mi gusto le pagine.

Chi è il tuo autore preferito? Spiega perché.
Anche in questo caso farei fatica a limitarmi a uno. Max Brooks lo adoro per quel capolavoro di World War Z. Stephen King per It e L'ombra dello scorpione. Gaiman e Pratchett... Come faccio a scegliere?
Pure awesome
Edizioni in brossura o rilegate?
Indifferente. Così come vanno bene cartacei o ebook.

Chi è il tuo protagonista preferito? Spiega perchè.
Non so scegliere. Mi spiace. Non riuscirei neanche a scegliere se mi limitassi ai personaggi miei, figuriamoci se dovessi considerare tutti i libri che ho letto...

Chi è il tuo antagonista preferito? Spiega perché.
Anche qui la scelta è difficile. Forse Randall Flagg dell'Ombra dello scorpione. Mi ha sempre messo i brividi.

In media quanto sono lunghi i libri che leggi?
Tra le 150 e le 500, la media sarà... boh, 300? Non leggo in base al numero di pagine ^^


FUTURO

Riesci a vedere te stesso in una carriera che abbia a che fare in qualche modo con i libri?
Ehm. Anche adesso, direi ^^

Pensi che gli ebook riusciranno ad avere la meglio sui cartacei?
Credo che conviveranno tranquillamente ancora per molto tempo. I libri che amo preferisco averli in cartaceo, per collezionismo, abitudine, bellezza dell'oggetto in sé... Ma leggo regolarmente anche ebook senza alcun problema.

Trasmetterei il tuo amore per la lettura ai tuoi figli?
Se avrò dei figli, spero proprio di sì! Ma crescendo in una casa piena di libri, sarebbe difficile il contrario... Diciamo che al momento vedo più difficile avere figli rispetto a trasmettere loro la passione per i libri se dovessi averli.

Truth.

6 commenti:

  1. Anche io ho avuto il mio primo incontro con un libro "vero" grazie a "Piccole Donne". Ci sono voluti due anni per riprendermi dal trauma O_O
    (Meme carinissimo, credo lo ruberò!)

    Val

    RispondiElimina
  2. Primo libro letto ma non scelto, come ho scritto da Ferru giusto questa mattina, è stato Ben Hur. Il primo libro letto per scelta, Quo Vadis. Il terzo qualcosa tipo Il Faraone e il principe (ma non ne son sicura) di Salgari (credo). E da lì son partita per non smettere più... E concordo WWZ di Mel Brook è un capolavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel libro dovrebbero leggerlo TUTTI

      Elimina
  3. Che meme carino :) bellissima la domanda ''Riesci a vedere te stesso in una carriera che abbia a che fare in qualche modo con i libri?'' e la risposta ''Ehm. Anche adesso, direi ^^'' XD

    RispondiElimina