mercoledì 13 novembre 2013

Giveaway, presentazione on line, foto, editoria... insomma, parecchie cose

Buongiorno! Vi ricordo che questa sera, alle 21, sulla pagina Facebook di Regin, si terrà una "presentazione on line" di Angelize. Potrete farmi tutte le domande che vorrete e io risponderò in tempo reale; inoltre, in palio per coloro che parteciperanno c'è una copia del romanzo. Trovate tutte le regole per partecipare qui, ma ve le riassumo:
- iscriversi alla newsletter di Regin
- iscriversi alla mia pagina
- partecipare alla presentazione di questa sera
Occorre anche mandare una mail a robyarte@gmail.com per confermare la partecipazione: dall'elenco delle persone che scriveranno all'indirizzo riportato sceglieremo il vincitore.
In bocca al lupo, vi aspetto! Tornate però qui anche domani, perché, oltre a rivelare il nome della persona che premieremo, vi svelerò anche... la ricetta dei biscotti ufficiali di Angelize, quelli che ho portato a Lucca Comics!

Ne approfitto, poi, per ringraziare tutti coloro che stanno contribuendo al bellissimo album di foto dedicato ad Angelize, inviandomi immagini scattate nelle librerie, o a casa vostra, o ancora demotivational e tanto altro. Medito su un modo per premiare anche voi: perciò... sbizzarritevi! Potete inviarmi le foto attraverso Facebook oppure via mail ad aislinnblog chiocciolaovviamente yahoo.it

Infine, qualche segnalazione: stasera chi si trova a Milano può seguire la presentazione di Godbreaker di Luca Tarenzi, presso l'Admiral Hotel, con Andrea Carlo Cappi. I dettagli qui; fateci un salto! Con il cellulare, così intanto partecipate anche alla mia XDDD

Vi consiglio inoltre la lettura di un articolo mooolto interessante, scoperto grazie ad Adriano Barone (grazie!), su editoria, fenomeni editoriali, cose che scricchiolano e molto altro... Ieri, tra l'altro, tra Ask.fm (mi trovate qui) e Facebook, ho avuto anche modo di parlare della questione che chiunque abbia mai posato la penna su un foglio, o le dita sulla tastiera, ha a cuore, ovvero come accidenti si fa a pubblicare? O meglio ancora, a pubblicare con un grande editore? Naturalmente da qualche settimana a questa parte me lo hanno chiesto spesso. Tornerò sulla questione con un post dedicato, ma nel frattempo già su Ask potete leggere qualcosa in merito (qui, qui e qui).

Nessun commento:

Posta un commento