giovedì 21 agosto 2014

Dragon Trainer 2

Qualche sera fa, il giorno dell'uscita al cinema, mi sono ritrovata in una sala buia con un sacco di bambini - fortunatamente dell'età giusta, non troppo piccoli ma non ancora in fase adolescenzialcasinista, per guardare il film ipnotizzati e senza berciare come scimmie urlatrici - e un pacco di amici della mia età, per vedere il sequel dell'ottimo Dragon Trainer.
Si sa che i seguiti sono sempre pericolosi, ma posso dirvi subito che, se avete apprezzato il primo film (e come potreste non averlo fatto?), vi piacerà anche questo. Non si tratta di una banale ripetizione di trame e situazioni, anzi: i protagonisti sono cresciuti e anche la vicenda è di conseguenza più adulta, oltre che avventurosa e di spazi più ampi. Perciò, potete andare al cinema e aspettarvi di essere sorpresi.
Se è vero che manca l'elemento di novità della prima storia - ormai conosciamo personaggi e creature - non mancano però le novità, tra cacciatori di draghi, "sciamane" (con un costume che ho adorato) e enormi draghi Alfa dalla fisionomia che ricorda quella del Balrog della Compagnia dell'Anello, legati però al ghiaccio e non al fuoco. QUalche difetto c'è, a mio parere essenzialmente due: qualche volta i discorsi scivolano nel retorico e insistono un po' troppo sulla morale della favola; e il cattivo non ha né il carisma, né il fascino, né l'originalità per emergere e farsi ricordare (peccato). Tuttavia, la trama fila che è un piacere, le sequenze di volo sono mozzafiato, l'animazione ha raggiunto livelli che possono solo lasciare a bocca aperta: osservate i dettagli dei capelli, dei paesaggi, il colore delle moltitudini di draghi in volo, splendenti come quelli delle ali di farfalle, oppure il vapore che si leva dai grandi blocchi di ghiaccio... E non mancherà un momento capace di far venire le lacrime agli occhi (sì, non me ne vergogno). Nel complesso vale la pena, dunque, la visione? Assolutamente sì. E se poi ci aggiungete uno Sdentato meraviglioso, con i suoi comportamenti a metà tra cane e gatto, i suoi occhioni e la sua espressività buffa e tenera, non potete evitare questo film. O cogliere l'occasione per ripescare il primo, se ve lo foste perso.
Noi, intorno al tavolo della cena, già speculavamo sui possibili sviluppi di un terzo capitolo...

P.S. Ho scelto la locandina inglese perché mi piaceva di più di quella italiana. Che mi sembra meno epica, più piatta, banale e incentrata sul "formato famiglia".

10 commenti:

  1. Credo di aver visto il primo in tv qualche tempo fa, ma ho pochi ricordi...
    Prima o poi vedrò anche il secondo: ne parlano tutti bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo visto il primo quand'era uscito, questo mi ha fatto venire voglia di riguardarmelo ^^

      Elimina
  2. Il primo mi era piaciuto parecchio, e non vedo l'ora di recuperare questo secondo.

    RispondiElimina
  3. Ho letto da più parti che il cattivo originale avrebbe dovuto essere ehm... La sciamana (così non roviniamo la sorpresa) e questo spiegherebbe sia il cattivo senza carisma sia il suo avere un drago proprio uguale a quello che accompagna la donna. Poi, però la sceneggiatura è stata considerata troppo cupa e il tutto è stato ammorbidito. Sono andata a vedere il film dopo aver letto questi articoli e sono stata felice di vedere che non tutti gli angoli sono stati smussati (per un film per ragazzi sarebbe in effetti stato troppo) e Sdentato è adorabile come sempre. Credo che questo sia a tratti troppo "pulitino" come film e manca l'originalità del primo, ma è stato davvero un intrattenimento piacevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo di questo cambiamento! In effetti, il cattivo è molto "standard".

      Elimina
  4. I miei bimbi rientravano nella categoria 'scimmie urlatrici' ma siamo riusciti in qualche modo a godercelo. Comunque a parte qualche difetto nella storia é stato uno spettacolo per gli occhi. E Sdentato é il mio drago preferito..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Definizione azzeccata: un vero spettacolo. E come si può non amare Sdentato? *___*

      Elimina
  5. Ho appena visto con mio figlio (diciassettenne) il primo, e sarò ben contenta di vedere il secondo! E sì, Sdentato lo prenderei volentieri come pet, se non fosse immorale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà anche il secondo ^ì

      Elimina