lunedì 11 agosto 2014

To Write List di Agosto - o meglio sì, sono ancora viva

Saaalve a tutti. So di essere sparita senza giustificazioni, avvisi, saluti e quant'altro, ma si è trattato di una combinazione di "cose da fare", casini, imprevisti, terremoti emotivi e - finalmente - vacanze.
V A C A N Z E.
Come suona bene la parola.

Anyway, sono tornata e vi racconterò meglio poi dov'ero sparita (letteralmente: per un certo periodo sono stata irraggiungibile dalla civiltà e non vi dico la soddisfazione di tenere spento il cellulare e dimenticarsi della sua esistenza). Al momento mi godo ancora una settimana di semi-libertà, con lavoro a ritmi umani, la compagnia degli amici e meditazioni - luuunghe meditazioni - in attesa del coraggio di riprendere in mano e auspicabilmente dare una definitiva botta alla stesura del romanzo-problematico-che-mi-fa-innervosire-oltremodo. Ho alcune idee, ma è tutto orribilmente complicato e devo gestire con attenzione le conseguenze e uffaaaaaaaa va finito punto e basta, perché non ne posso più di averlo in sospeso. Sgrunt.

L'editing di Angelize 2 è sostanzialmente concluso - mancheranno le bozze a fine agosto-settembre e poi, in ottobre, potrà uscire - e io ho voglia di dedicarmi ad altro. Da un lato di programmare il lavoro su un altro romanzo che potrebbe uscire nel 2015 e a cui sono particolarmente affezionata, ma che avrà bisogno di una bella rassettata; dall'altro, ho voglia di nuovo, nuovo sul serio. Di sfide diverse e personaggi sconosciuti, di scrivere per il gusto di farlo e sentire l'elettricità della storia che prende vita. E' da un bel po' che non mi capita - il 2014 finora è consistito soprattutto in revisioni, riscritture e ancora revisioni - ed è una sensazione che mi manca. Anche per combattere il costante "ecco, e se adesso non riuscissi più a scrivere un buon libro? E se non trovassi come quella storia lì, che è ancora vaga nella mia testa, deve svolgersi? E se fosse troppo difficile quel progetto? E se fosse troppo lungo e non ce la facessi, a trovare il tempo, a concentrarmi, a tenere il ritmo? E se? E se?"

Insomma, ho bisogno di ritrovare un po' di magia. E di coraggio, come detto sopra. Riprendere a scrivere dopo lunghe pause - e tanto stress - ne richiede parecchio, e come non mi capitava da molto tempo sono invece sostanzialmente scoraggiata. Un po' per tutto, e faccio finta di niente, vado avanti eccetera, certo. Ma le incertezze e l'insicurezza nel campo della scrittura sono per me particolarmente destabilizzanti. E anche se da un lato mi scrivono lettori - e betamartiri, grazie Gisellina, ti lovvo - che hanno apprezzato Angelize o l'inedito che vedrete, spero, l'anno prossimo, e le loro parole mi fanno sorridere e gongolare e sono ottimi cioccolatini per l'anima, in questo momento mi sento incapace non dico di scrivere qualcosa di meglio, ma anche solo di scrivere qualcosa di decente. Magari è la troppa stanchezza accumulata nei mesi scorsi - nonostante il relax e le good vibes della settimana passata in vacanza, ancora oggi mi sembra di non voler fare altro che dormire, dormire, dormire e basta. E senza dubbio sono solo sensazioni ingannevoli. Ma al momento è così.

Lo so cosa dovrei fare: fregarmene e scrivere comunque. Solo così si superano i dubbi e i momenti difficili, in questo campo, ne sono certa e ci ho sempre creduto.
E va bene: sarà il mio impegno di agosto...

On air:
Guns 'n' Roses, Patience
Elisa, Mad world
Dream Theater, Wait for sleep (lyrics)

She shuts the doors and lights
And lays her body on the bed
Where images and words are running deep
She has too much pride to pull the sheets above her head
So quietly she lays and waits for sleep

She stares at the ceiling
And tries not to think
And pictures the chains
She's been trying to link again
But the feeling is gone

And water can't cover her memory
And ashes can't answer her pain
God give me the power to take breath from a breeze
And call life from a cold metal frame

In with the ashes
Or up with the smoke from the fire
With wings up in heaven
Or here, lying in bed
Palm of her hand to my head
Now and forever curled in my heart
And the heart of the world

2 commenti:

  1. Approvo sempre il telefono spento e anche i periodi di pausa telematica!
    Oltre a Angelize 2 so già che non vedrò l'ora di leggere pure il prossimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio *___* Angelize 2 a ottobre, il resto dal 2015 ;-)

      Elimina