mercoledì 17 settembre 2014

Teen Wolf

Quest'estate ho approfittato della pausa delle serie tv che seguo normalmente per recuperarne una che mi era stata consigliata da più persone, dal mio capobranco a Werewolf a diversi amici, ovvero Teen wolf.
Il titolo e l'idea di base, "lupi mannari al liceo", sono ispirati all'omonimo film anni Ottanta con Michael J. Fox (Voglia di vincere, nella traduzione ad cazzum della versione italiana), e qua e là non mancano strizzatine d'occhio più o meno velate a quella pellicola, ma le analogie finiscono presto. L'idea di una serie zeppa di teenager non mi attirava particolarmente, tuttavia mi sono fidata dei miei spacciatori di consigli.
Ed è finita che mi sono bevuta quattro stagioni in due settimane.


A onor del vero, sono rimasta un po' delusa dalla quarta (e per ora ultima), la più debole sia per costruzione sia per trama. Ma sono disposta a perdonare qualche passo falso, confidando si sia trattato di un po' di stanchezza, e in attesa di conoscere gli sviluppi che porteranno alla prossima stagione gli eventi dell'ultimo episodio, che rimescolano un po' le carte.
Resta comunque il fatto che Teen wolf  è una serie con una scrittura ottima, capace di incatenare puntata dopo puntata, di non prendersi troppo sul serio quando serve e di non lesinare drammi e pericolo quando "il gioco si fa duro". Una serie scritta così bene da rimescolare gli stereotipi - la "beauty queen" del liceo non è una Barbie senza cervello, anzi - e da creare un cast di personaggi più o meno tutti interessanti (il più o meno è dovuto al fatto che proprio in questa quarta serie ne hanno infilati un paio che non hanno brillato particolarmente*): anche quelli minori, come la madre del protagonista o il padre del suo migliore amico, non sono affatto delle semplici figure di cartone, "utili" ma scialbe, e arricchiscono l'insieme con un loro contributo significativo. Anzi, peccato per un paio di perdite dalla terza alla quarta stagione, mi sono dispiaciute...

Ognuno potrà trovare i propri favoriti, insomma, ma, per quanto mi riguarda, ho un'assoluta venerazione per Stiles, "l'amico del protagonista" (d'altronde ho una predilezione per le spalle, in generale**), fin dall'inizio, ma ancora di più dopo quella figata stratosferica che è la seconda parte della terza stagione, ovvero gli episodi 12-24 (tutte le altre stagioni ne hanno solo 12). Perché dico questo? Perché, sforzandomi al massimo di evitare gli spoiler, la linea narrativa dedicata al nogitsune, un trickster giapponese, è stata in assoluto la migliore tra tutte quelle affrontate, e Dylan O'Brien (Stiles, appunto), si è dimostrato un attore straordinario. Fortunatamente ho visto tutto in lingua originale e ignoro come sia la resa italiana, ma fidatevi, se già non conoscete la serie e volete darle una chance, optate per lingua originale+sottotitoli.

Come avrete a questo punto capito, non si tratta dunque di una storia di "lupi mannari e basta". Compaiono infatti shapeshifter di vario tipo, ma anche banshee (cosa che ho apprezzato moltissimo *___*), trickster, come detto sopra, e anche... ehm, boh, un tizio che ancora non si è capito cosa sia, anche se ci sono alcuni indizi - vedremo! La mitologia interna si è man mano ampliata introducendo interessanti varianti e elementi originali. C'è poi l'ironia, che io apprezzo sempre, tanto nei dialoghi, quanto nelle relazioni tra i personaggi. E se gli effetti speciali, all'inizio, erano un po' artigianali, anche da quel punto di vista la serie è andata migliorando.
E poi, oltre a Stiles, c'è Peter. L'Alfa Peter, un adorabile bastardo per cui non si può non tifare. E c'è il badass Chris.
Certo, l'abbondanza di toraci scolpiti e la musica da MTV rappresentano il lato più "patinato" della confezione, ma si tratta di dettagli di ben poco conto.
In attesa della prossima estate - luuunga attesa - per la quinta stagione, so già che finirò per riguardarmi le mie puntate preferite...

* D'altronde non siamo in Twilight, grazieagliddèi
** Niente battute, Anonimo!

6 commenti:

  1. OH *_* benvenuta nel fandom!
    Io avevo iniziato Tw perché la mia amica mi stressava con questo telefilm e io, che non ero una grande fan di serie tv, all'inizio non ero molto convinta, però poi mi sono decisa (in realtà è stato quel bel figliolo di Colton Haynes a farmi decidere..dettagli xD). Ora sono più accanita di lei e tutta la mia famiglia è praticamente Teen Wolf Addicted XD
    La prima non è il massimo sia per effetti speciali (che alla fine non sono così speciali) sia per trama, ma tutto sommato è divertente! Comunque pian piano è migliorata parecchio. Ho adorato le nuove creature introdotte, le varie storyline ma soprattutto la crescita dei personaggi!
    Lydia nel corso di queste quattro stagioni mi ha sorpreso tantissimo! Nella prima non mi piaceva per niente perché sembrava la solita reginetta della scuola senza cervello invece è una ragazza intelligentissima! Adesso mi piace davvero tanto *-*
    I miei preferiti però sono anche Stiles e zio Peter *___* tutti e due mi fanno morire dal ridere! Zio Peter è sì, un bastardo..ma come si fa a non adorarlo? "Ora che siete tutti abbastanza terrorizzati possiamo andare." LOL
    Dylan è un attore bravissimo! Credo che quando la serie si concluderà, sarà un attore molto richiesto!! A proposito..sai che reciterà in The Maze Runner? *_*
    La quarta stagione non ha fatto impazzire nemmeno me. Troppo carne al fuoco, poche spiegazioni e troppa confusione '-' ciononostante, l'ho vista con piacere..insomma, è TEEN WOLF!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio SPOILERS

      Infatti lui è il motivo principale per cui guarderò quel film ^^' Anche a me piace molto Lydia e, per quanto mi stia simpatica anche Malia, sono una "Stydia" shipper :-D Mi piacevano molto anche Alison e Isaac, mentre non mi dice granché Kira e nemmeno Liam.
      Peter è Peter, punto. Avevo una paura tremenda che lo facessero fuori alla fine della quarta, ma per fortuna non è successo... e quando tornerà sarà ancora più incazzato!

      Elimina
    2. Uhm, io non sono proprio una Stydia. Insomma, non mi dispiacerebbero insieme..però Lydia ha avuto la sua occasione e poi secondo me una parte di lei è ancora legata a Jackson! Comunque per il momento mi piacerebbe vederla insieme al vicesceriffo Parrish *-* a proposito, questo personaggio mi piace tanto! Nel corso della serie è riuscito a distinguersi anche con piccole parti..speriamo che gli diano più spazio nella quinta!
      Oh, Allison e Isaac *-* piacevano tanto anche a me, soprattutto Isaac. Peccato che il suo personaggio non è stato approfondito per bene :/ Kira inizialmente mi piaceva, però è diventato un personaggio noioso. Quando era ferita una parte di me sperava morisse ahahahah
      Liam secondo me è interessante, ma nemmeno a lui hanno dato lo spazio giusto. È un personaggio complicato..spero rimedino nella quinta.
      Anch'io ho avuto paura che mi ammazzassero zio Peter D: invece lo hanno rinchiuso con quel tizio inquietante ahahah secondo me questo con il terzo occhio potrebbe essere il villain della prossima stagione! Chissà, magari farà squadra con Peter ahahah

      Elimina
    3. Parrish piace anche a me! E mi sarebbe piaciuto restasse Jackson, ma l'attore ha scelto diversamente, da quel che so. Mi piacevano anche i gemelli...
      Sarebbe interessante se il villain fosse il... tizio con il terzo occhio, accidenti, non mi viene il nome :-P Io temo lasceranno Peter in salamoia per un bel po' e magari lo ritireranno fuori alla fine della quinta per la sesta, o giù di lì... vedremo!

      Elimina
  2. Non la conoscevo questa serie! Guarderò la prima puntata, se riesco a trovarla.
    Ci sono le banshee? Quindi mitologia irlandese? Bello! Sono curiosa! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parlano di varie mitologie, introdotte man mano nelle diverse stagioni. Le banshee arrivano dopo un po' ^^

      Elimina