lunedì 17 novembre 2014

Angelize II - Lucifer: personaggi nuovi e vecchi

Dei protagonisti e dei personaggi che già comparivano in Angelize ho parlato in questi post, a cui rimando per curiosità, dettagli, dietro le quinte, "interpreti", ovvero il mio dreamcast:

I protagonisti: Rafael, Hesediel, Haniel
Gli angeli puri (prima parte): Mikael, Reiyel, Uriel
Alla corte della Dea: la Dea e Lucifero
Gli angeli puri (seconda parte): Elemiah e Veuliah
I mezzi angeli: Mehiel, Seheiah & gli altri
I nomi degli angeli: qualche curiosità dietro le mie scelte

Oggi vi parlo invece di tre personaggi nuovi introdotti in Angelize II - Lucifer, nonché di un personaggio che già compariva nella prima parte ma per il quale ho trovato un "prototipo" perfetto solo di recente. Con questo post, la "gallery" dei miei protagonisti, antagonisti e comprimari è praticamente completa. L'ultima figura di una certa importanza per cui non ho ancora trovato l'interprete perfetto è Seheiah, per il quali infatti avevo in precedenza segnalato solo un disegno che gli era stato dedicato da una lettrice. Nel caso, vi aggiornerò.

Prima di tutto, ho trovato finalmente il volto di Elena, ragazza di Hesediel ai tempi in cui lui era ancora vivo e si chiamava Christian, che compare sia in Angelize sia in Angelize II - Lucifer. Bionda (tinta, e infatti Hesediel quando la vede così un po' ci resta... ;-)), milanese in carriera che farebbe di tutto per non ingrassare, per molti versi c'entra poco con Hesediel, ma, probabilmente, proprio il loro essere opposti li aveva anche attratti, quando si erano conosciuti, diversi anni prima, durante una vacanza a Londra... Non ha un carattere facile e si trova nella situazione di scoprire che il ragazzo che credeva morto... be', è morto, ma è anche tornato, portandosi dietro tutta una serie di problemi, non ultimo quello di essere sulla lista nera di un gruppo di assassini alati armati di spade infuocate.
Il volto che le assegno è quello di Laura Prepon, che potete vedere nei panni della snob Karen in diverse puntate di How I met your mother.

All'inizio di Angelize II - Lucifer, Hesediel convive invece con Veronica Mori, che nulla sa della natura di Hesediel e lo conosce solo come Christian. Piccoletta, in confronto al metro e ottantacinque di lui, con un bel sorriso, capelli e occhi scuri e un "organizzato disordine" in casa, ha il volto di Nicole Grimaudo, che io ho apprezzato molto in Mine vaganti.

Altra fanciulla che compare solo nella seconda parte del romanzo è Lea, che si divide tra il lavoro presso uno studio legale e il volontariato e si è fatta così più di un amico tra i palazzi pericolanti, occupati da abusivi di ogni tipo, nella periferia di Milano. E ha così conosciuto Uriel, con il quale ora ha una storia ancora, come dire, "senza definizioni". E del quale non sospetta affatto la natura di angelo puro e caduto. Per interpretare Lea sceglierei Cristiana Capotondi.

Infine, ultimo nella gallery di oggi, un angelo appartenente alla schiera dei guerrieri seguaci di Mikael e, quindi, caduto con lui: Mitzrael. Era perciò presente già nei fatti della prima parte di Angelize, ma non era mai stato nominato; nella seconda parte, invece, si fa avanti per... fare una chiacchierata con uno dei mezzi angeli che, in quel momento, è particolarmente nei guai. Mentre Mikael, però, è ben deciso a lottare in ogni modo per liberarsi dalla complicata condizione in cui si trova nel romanzo, Mitrael è più per l'attesa opportunistica e senza rischi in attesa di poter agire; e, allo stesso tempo, pare conservare tutta la superbia da angelo...
Per me, il volto perfetto per interpretarlo è quello di Stuart Townsend, Lestat ne La regina dei dannati e Dorian Grey ne La lega degli uomini straordinari.






8 commenti:

  1. L'idea di associare un volto ai personaggi agevola moltissimo la lettura. Anche io mi sono ispirata ad alcune foto, sebbene per ora le abbia tenute per me.
    In generale le foto che hai scelto rispecchiano abbastanza la mia idea iniziale, ad eccezione di Hesediel che, ai tempi di Angelize I, mi immaginavo più simile a Reyel.
    Già da qualche giorno ho in mente un post sulla descrizione fisica dei personaggi, che pubblicherò o stasera o nei prossimi giorni, e che potrebbe offrire uno spunto interessante di discussione. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Lo leggerò ^^
      Io ho iniziato solo negli ultimi anni a compilare un vero e proprio dreamcast, ma, in generale, prima mi creo un'immagine mentale del personaggio e poi trovo un attore o un musicista che ci si avvicini il più possibile. Il contrario è successo solo in un caso o due.

      Elimina
    2. Faccio anche io così : la ricerca della foto segue la mia idea, non ne è la causa. A me piace anche cercare foto di persone comuni, magari tratte da Facebook, anche se mi rendo conto che non potrò utilizzarle come fai tu... mi sa quindi che anche io farò riferimento a qualche attore. :)

      Elimina
    3. A me capita a volte di vedere sulla metro o in treno persone che andrebbero bene per qualche ruolo (no, mai per i protagonisti, purtroppo, al massimo per qualche comparsa :-P)

      Elimina
    4. Invece io una volta ho incontrato il mio protagonista sul tram! Era identico a come l' avevo immaginato, persino con gli stessi vestiti. Avevo gli occhi così @-@, volevo inseguirlo e fargli una foto :D

      Elimina
    5. Se io incontrassi un Haniel o un Hesediel lo farei SENZ'ALTRO! *___*

      Elimina
  2. Bello il casting. Certo che Elena mi stava già un po' antipatica prima, adesso con questo viso da perfettina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco perché è esattamente il viso per lei ;-)

      Elimina