giovedì 20 novembre 2014

Workshop e presentazione a Books- Festival della Letteratura Fantastica di Cagliari

Sono felicissima di potervi annunciare che sono sono stata invitata a partecipare alla prima edizione di Books - Festival della Letteratura Fantastica di Cagliari, organizzato dall’Associazione Culturale Mondi Sospesi, in collaborazione con la Origami Edizioni e con il Patrocinio del Comune di Cagliari: due giorni dedicati al fantasy tra libri, presentazioni, mostre e incontri nella bellissima Sardegna.

Sono lusingata in particolar modo per il fatto che mi sia stato chiesto di tenere un workshop, una lezione di due ore su un argomento che mi sta particolarmente a cuore: la caratterizzazione dei personaggi nell'urban fantasy. Non solo quindi un'occasione per parlare del genere che amo sia da autrice sia da lettrice, ma anche, nello specifico, per approfondire il character design - insomma, come gestire "le voci (dei personaggi) nella testa" che chi scrive comincia a sentire. In particolare, quali sono i problemi che si affrontano in questo senso, quando si scrive urban fantasy?
Insomma, spero che ne risulti una bella chiacchierata. Se sarete in zona e volete venire a chiacchierare con me, potete iscrivervi al workshop scrivendo a mondisospesi@gmail.com.
Nel frattempo, ecco di che si tratta:
Le voci nella testa e i mostri sulla sogliaLa creazione dei personaggi nell'urban fantasy
Studentesse, disoccupati, bibliotecari o semplici impiegati che un giorno s’imbattono in vampiri, fate e dèi.O che scoprono di esserlo loro stessi.L’urban fantasy è diventato uno dei generi di punta del fantastico contemporaneo: esplora il meraviglioso che si nasconde tra asfalto e cemento e racconta il mondo contemporaneo muovendosi sulla linea di confine tra quotidiano e soprannaturale, tra razionalità e magia. Come si affronta la caratterizzazione di personaggi capaci di prendere per mano il lettore e guidarlo lungo quel confine? Quali problemi si incontrano e quali elementi vanno tenuti in considerazione per dare vita a figure che siano in grado di farsi amare e, soprattutto, di farsi credere? Due ore per ragionarci insieme confrontando il punto di vista dei lettori appassionati e quello degli scrittori che vogliono cimentarsi con il genere.
On line trovate il programma completo della manifestazione. Tra i vari eventi, ecco quelli che mi coinvolgono:

Il mio workshop "Le voci nella testa e i mostri sulla soglia - La creazione dei personaggi nell'urban fantasy" sarà sabato 29 alle ore 17: per iscrivervi scrivete a mondisospesi@gmail.com

- La doppia presentazione dei due Angelize e di Multiverse Ballad di Andrea Atzori e Tim D.K. (vi ricordate? Ve lo avevo segnalato qui) sarà invece domenica 30 alle 15.

Se siete nei dintorni e vi va di fare un salto... vi aspetto!

E naturalmente, grazie, grazie, grazie a tutti gli organizzatori, a Fabio Attoli e al carissimo Andrea Atzori.


4 commenti: