martedì 10 marzo 2015

A gentle storm within me

Questa settimana comincia con un po' di sfasamento: avendo lavorato la domenica, ho passato il lunedì convinta che fosse martedì e ancora non mi sono rimessa in quadro. L'agenda è fitta e ancora di più lo sarà nelle prossime, ma c'è il sole fuori e spero stia arrivando la primavera, in tutti i sensi.
Sono giorni in cui ho mille cose da fare e alla fine di ogni giorno, nonostante ci dia dentro, mi sento sempre come se non fossi riuscita a portare avanti abbastanza tutto quello che dovrei.

In questi giorni il mio umore è complicato e nemmeno io so davvero perché. Probabilmente avrei solo bisogno di qualche risposta, ma mi sforzo di attendere con pazienza. Anche sulla scrittura ho parecchi dubbi, ma l'unica certezza è che mai, mai i dubbi devono fermarla, e quindi scrivo. Ieri sera l'ho fatto. Poco più di un'ora per 8000 battute. Mi fa bene ricordare, in questo periodo in cui riesco a farlo poco, che quando posso dedicarmi a scrivere, la scintilla scatta ancora.
Poi vabbe', il personaggio uberfigo coinvolto aiuta... Uno dei più vecchi che ho creato e che tuttavia solo negli ultimi anni ha avuto le sue chance da protagonista. Uno da amare e prendere a sberle, per quanto mi riguarda.
Ok, io lo amo, soprattutto, ma che volete...

La settimana scorsa ho poi avuto una notizia che mi ha fatto piacere e che non mi aspettavo affatto: Angelize II - Lucifer è finalista al Premio Italia, categoria urban fantasy, insieme, tra gli altri, al terzo Iskida dell'amico Andrea Atzori. Indipendentemente da come andrà a finire (credo si saprà a maggio), sono contenta e non posso che ringraziare chiunque mi abbia votato e mi voterà.

Grazie anche, infine, ai ragazzi e ai colleghi del corso Acheron, che alla mia lezione, martedì scorso, sono stati fantastici.

E proseguiamo...

On air:
Gentle Storm, Endless sea



On a sea of hope we sail
Calling saint and angels
To guide you on your trail...

One look at you and you
Light up the sky and my emotion...

I vow to be courageous
Not allow myself undone
A gentle storm within me
My vigil has begun...

Nessun commento:

Posta un commento